Alluminio

Leggero, robusto, resistente alla corrosione, di facile manutenzione e di lunga durata.

Scopri
ALU 12/10
ALU 15/10

Uno scuro in alluminio offre molti vantaggi rispetto agli scuri in materiali plastici. Strutturalmente affidabile, non si deforma negli anni, l’alluminio è un materiale stabile, leggero, pulito, non emana sostanze all’esposizione al sole, resistente alla corrosione, di facile manutenzione. Tra i materiali verniciati è in assoluto quello di più lunga durata. Grazie al taglio termico è molto duttile sui componenti a risparmio energetico e ad alto isolamento.

L’alluminio è particolarmente indicato nelle zone di mare, dove c’è più salsedine. Che fa la differenza su questo materiale è la qualità della verniciatura che deve essere Qualicoat.

I vantaggi ecologici si riflettono in vantaggi economici: infatti, i bassi costi conseguenti alla lunga vita dell’edificio fanno dell’alluminio un materiale appetibile a proprietari, operatori e investitori.

Un altro punto d’eccellenza è che l’alluminio è un materiale prezioso per l’economia circolare. Infatti, si consuma solo il 5% dell’energia richiesta per produrre la materia prima. L’alluminio primario e secondario ha le stesse proprietà tecniche quindi redditizio quando si ristruttura o si ricostruisce perché abbassa i costi ambientali destinati allo smaltimento.

Acciaio Zincato

La zincatura protegge l'acciaio aumentandone la resistenza dalla corrosione.

Scopri
ACC zincato 06/10
ACC zincato 10/10

L’acciaio zincato a caldo è un laminato costituito da un core di acciaio ricoperto di zinco. Questo particolare rivestimento permette di aumentare la resistenza alla corrosione.

L’acciaio zincato è verniciabile in tutte le colorazioni. Molto importante è la qualità della verniciatura applicata, che deve essere Qualisteelcoat, per garantire la durata nel tempo.

Gli scuri realizzati in acciaio sono interessanti per il basso coefficiente di dilatazione. Le deformazioni elastiche, nei momenti di massima esposizione al sole, sono molto contenute. Oltre ad altri vantaggi, tipo la resistenza meccanica e la resistenza antieffrazione.

La zincatura a caldo è il trattamento necessario per proteggere l’acciaio dalla corrosione galvanica. Anche la verniciatura a polveri, sopra applicata, è un’ulteriore protezione affinché non si verifichino fenomeni di ossidazione nel tempo.

Altre caratteristiche di questo materiale sono i costi sostenibili di estrazione e l’elevato grado di sicurezza in grado di offrire.

La durabilità e la possibilità di riciclare il 100% dello zinco utilizzato rendono questo materiale un importante contributo per l’edilizia sostenibile. Scurotherm lo utilizza da decenni nella costruzione degli scuri a taglio termico.

Acciaio Corten

Lega speciale contenente Rame, Cromo e Fosforo rende l'acciaio resistente da 6 a 8 volte superiore rispetto al tradizionale

Scopri
ACC corten 10/10

L’Acciaio Corten è una lega speciale contenente Rame, Cromo e Fosforo, che, come indica lo stesso nome, possiede notevoli prestazioni di resistenza alla corrosione (Cor-rosion) e allo snervamento a trazione (Ten-sile).

La caratteristica che contraddistingue l’acciaio Corten è la naturale ossidazione a contatto con l’aria, che invece di continuare fino a corrodere il materiale, si arresta formando una patina protettiva che non si deteriora nel tempo, anzi lo abbellisce. In lingua anglosassone è chiamato non a caso Weathering Steel

Gli scuri in Corten infatti non sono verniciati. La finitura “al naturale” effetto ruggine raggrinzato, avviene con un processo di ossidazione in elettrolisi che lo stabilizza e gli conferisce una finitura rossastra dai toni caldi, materici e sfumati.

La resistenza alla corrosione del corten è da 6 a 8 volte superiore rispetto agli acciai tradizionali ed è elevata la sua resistenza alla dilatazione. Questo permette di realizzare scuri di grandi dimensioni e peso, dalle ottime prestazioni termiche e di assoluta durata.

Acciaio Inox

Buone caratteristiche meccaniche; elevata deformabilità prima della rottura; capacità di assorbire grosse quantità di energia

Scopri
INOX 10/10

L’acciaio Inox viene impiegato per la sua capacità di resistere alla corrosione, per le sue doti di igienicità e per la sua attitudine a mantenersi inalterato nel tempo, specialmente nelle zone marine.

Tra gli elementi di cui è composto, il nichel e il molibdeno contribuiscono ad aumentare la resistenza alla corrosione del materiale, mentre lo zolfo e il calcio migliorano la lavorabilità alle macchine utensili.

Gli aspetti più significativi di cui tener conto in fase di progetto sono: buone caratteristiche meccaniche; elevata deformabilità prima della rottura; capacità di assorbire grosse quantità di energia, tenacità anche alle basse temperature, resistenza al fuoco, assenza di manutenzione e completa riciclabilità.

A livello estetico, la satinatura è la lavorazione finale che viene applicata agli scuri e alle cerniere in inox, per renderne opaca la superficie. Come l’acciaio corten, non ha bisogno di alcuna verniciatura applicata.

Zinco Titanio

Lega di zinco-rame-titanio in evoluzione per l’alto pregio qualitativo in termini di comfort e risparmio energetico.

Scopri
ZINCO
TITANIO
10/10

Lo Zinco Titanio è una lega di zinco-rame-titanio in evoluzione per l’alto pregio qualitativo in termini di comfort e risparmio energetico. Il titanio aumenta la resistenza alla deformazione permanente nel tempo, mentre il rame accresce quella a trazione.

Le sue caratteristiche chimico-fisiche consentono un’ottima lavorabilità e saldabilità, mentre l’alta resistenza alla corrosione atmosferica consente l’abbattimento dei costi di manutenzione e ripristino.

Ulteriori vantaggi di questa lega sono il rispetto ambientale, l’economicità rispetto ai metalli non ferrosi utilizzati in analoghe applicazioni, l’assenza di manutenzione, la lunghissima durata nel tempo, il gradevole aspetto estetico.

Lo zinco titanio è disponibile in vari colori e finiture. Come materiale viene spesso utilizzato nei rivestimenti delle facciate. Pertanto gli scuri a taglio termico in zinco titanio, oltre alla termicità, permettono di raggiungere un’estetica complanare con effetto mimetico alla parete, rivestita anch’essa in zinco titanio.

Rame

Costo energetico di produzione inferiore a quello di altri materiali. Garanzia di durata e mantenimento nel tempo delle caratteristiche chimico-fisiche

Scopri
RAME 8/10

Il rame è un metallo colorato con un costo energetico di produzione inferiore a quello di altri materiali.

La nobiltà di questo metallo ne garantisce la durata e contribuisce a mantenere inalterate nel tempo le sue caratteristiche chimico-fisiche. Non viene infatti attaccato dai composti inquinanti presenti in grande quantità nell’atmosfera.

La sottile pellicola di sali di rame, dal caratteristico colore verdastro-rossiccio che si forma sulla superficie del manufatto, costituisce una vera e propria autodifesa all’usura del tempo, in quanto impedisce qualsiasi attacco corrosivo.

La longevità del rame, la sua ottima duttilità in fase di lavorazione, le sue caratteristiche tecniche e cromatiche e la sua totale riciclabilità ne fanno un componente essenziale dell’architettura e dell’edilizia sostenibile.

Affidabile e sicuro come materiale, anche se di nicchia, permette di realizzare scuri  a taglio termico originali e dall’aspetto estetico notevole.

Anche il rame come ulteriore trattamento naturale può venire anticato, in modo da ottenere una finitura più opacizzata e più antica.

Ottone Bronzato

Con la bronzatura si toglie la lucentezza iniziale dell’ottone che assume così una variazione tonale calda ed elegante.

Scopri
OTTONE
BRONZATO
10/10

L’ottone (lega formata da rame e zinco) è molto simile al rame come caratteristiche: tuttavia si differenzia per la maggior durezza e resistenza meccanica, ma soprattutto per la sua colorazione giallo oro.

Con il processo di bronzatura si toglie la lucentezza iniziale. Il manufatto viene così ad assumere una variazione di tonalità calda, gialla ed elegante.

Oltre alla bronzatura lo scuro in ottone può essere anticato, in modo da ottenere una tonalità ancor più materica e leggermente più scura.

Con il passare del tempo, per l’interazione tra metallo e ambiente circostante, assume gradualmente la tipica finitura del bronzo antico: questo non è il risultato di una colorazione ma di un processo chimico naturale di autoprotezione.

Leghe come l’ottone costituiscono il materiale più antico impiegato dall’uomo per forgiare armi ed utensili di particolare pregio. Usato per la costruzione degli scuri a taglio termico, rende l’oscurante un prestigioso elemento decorativo per l’abitazione, eterno e sostenibile.

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 Reg. UE 2016/679 – (GDPR) Leggi informativa sulla privacy